• 1dieffe.jpg
  • 2fuori_orario.jpg
  • 3BancaDellaMarca.png
  • atp.png
  • CS_Facades.png
  • dinamika.jpg
  • Generali.png
  • Meteor.png
  • NordEstInformatica.png
  • quest_vett.jpg
  • RiverHook.png

Enrico Trevisan: altezza 175, peso 68, ruolo Play.

Finalmente un “pezzo da 90” della società! Lui è il mentore di tutto il progetto EAGLES. E’ il Presidente, colui che si è assunto la responsabilità di prendere il timone della facenda tempestando di messaggi collaboratori e chat di squadra fin dal primo istante perche vuole che tutto sia funzionale. Non vuole smettere di giocare e allora lo annoveriamo qui, con tutti gli altri atleti e lo sottoponiamo alla nostra simpatica intervista.

Enrico, complimenti per la tua dedizione a questo progetto, parlaci di te…


“Mi consideravo un play dinamico e atletico nei miei anni d'oro al Priula Basket '88 ed al Basket Pieve '94, con gli anni che avanzano mi affido ora al senso della posizione per dei tiri piazzati, rimbalzi in attacco ed epici movimenti spalle a canestro…

Negli anni di giovanili ho giocato pure qualche stagione alla Vigor Conegliano e Basket Spresiano. Tra i coach più importanti della mia carriera non posso non citare Gianni Guarrasi, Pilla e Coach Fardin”.

 

 

Come saprai, ti sottoponiamo ad una raffica di domande personale cui tu devi rispondere con la massima professionalità…

Soprannome? 
Trevi.

Professione? 

Responsabile ufficio grafico e tecnico.

Tre aggettivi per definirti?

Caparbio, Determinato e Bonaccione.

Il compagno di squadra con il quale sei più legato?

Sono due, i miei storici compagni d'avventura, Zanna e Bicio.

Il giocatore delle “minors” che più ammiri?
Franco Attilio Bevilacqua in arte Bibo.

I tuoi pregi? 

Lascio che siano gli altri a dirli.

I tuoi difetti? 

Impulsivo e testardo.

Se vincessi dieci milioni di euro come li spenderesti? 

Ovviamente da buon “Press” dove se non nel PalaEagles!

Ultima vacanza che hai fatto: dove e con chi?

In montagna e in Grecia con la Fede.

Come ti vesti di solito? 
Casual.

Il giorno più bello della tua vita?
Quando ho conosciuto la mia First Lady (che sviolinata ragazzi).

Il giorno più brutto della tua vita?

Quando ho perso tutti e due i nonni a pochi mesi di distanza.

Qual è il tuo scopo nella vita? 

Raggiungere tutti gli obbiettivi che mi sono dato.

La prima cosa che fai al mattino? 

Spengo la sveglia.

L’ultima cosa che fai di sera? 

Chiudo il cellulare.

Sei fidanzato? Se si chi è più gelosa lei o te?  

Si e diciamo che per quanto riguarda la gelosia ci equipariamo.

Una persona che stimi? 

C'è ne sono parecchie.

Sei superstizioso? 

No.

Le tre cose che guardi in una donna? 

Viso, fisico, sedere.

Una figuraccia che hai fatto? 

Sono il Pres evitiamo di dirle dai...

Hai piercing? 

No.

Hai tatuaggi? 

No.

Sei religioso? 
Così così.

Ultimo libro letto? 

Leggo più che altro riviste.

Fumi? 
No.

Bevi? 

Ogni tanto.

Ultimo film visto? 
“Fury”.

Che animale vorresti essere? 

Aquila ovviamente.

Dove vorresti vivere? 

Canada.

Film preferito? 
“Il Gladiatore”.

Drink preferito? 

Vino.

Piatto preferito? 

Pizza.

Genere musicale? 
Ascolto di tutto.

Canzone preferita? 

Emozioni di Lucio Battisti.

Un piatto che ti disgusta? 

Trippa.

Se potessi risolvere un grande problema che affligge l'umanità, quale sceglieresti? 

Eliminerei tutti i dittatori.

Per cosa ti batteresti fino al rischio della vita? 

Per i miei cari.

Il tuo programma tv preferito? 
Ciao Darwin.

I tuoi interessi? 

Cucina e sport in generale.

Dove vai quando esci? 

Ovunque, giro parecchio.

Frase preferita?
"Vivi e lascia vivere”.

Hai qualche fobia? 

Meglio non dirla, ridereste tutti.

Convivenza o matrimonio? 

Per ora convivenza, poi in futuro non si sa mai...

Qual è il tuo numero preferito? 10.

Cosa dà la felicità? 

La linfa per affrontare i problemi di tutti i giorni.

Cosa non faresti neanche per dieci milioni di euro? 

Tradire un amico.

C’è vita dopo la morte? 
Spero di sì

Tifi per qualche squadra in particolare (qualsiasi sport)? 
Milan e Chicago Bulls.

Sei felice? 

Si.

Perché consiglieresti ad un bambino di cominciare a giocare a basket?

Perché non c'è sport migliore al mondo.

 

Grazie Trevi, sei stato esaustivo, andiamo a volare…