• 1dieffe.jpg
  • 2fuori_orario.jpg
  • 3BancaDellaMarca.png
  • atp.png
  • CS_Facades.png
  • dinamika.jpg
  • Generali.png
  • Meteor.png
  • NordEstInformatica.png
  • quest_vett.jpg
  • RiverHook.png
  • promozioneinD.jpg

Le nostre partite

eagles logo

 

 

 

Team ’78 Martellago vs Eagles Promozione

 

Teams ’78 Martellago: Parmesan, Pizzato 3, Shehata 6, Di Padua, Martinovich 10, Brusò 22, Costantini 12, Girardo 8, Neubauer 2, Bianco 2, Pesce, Toffanin. All. Codato, Bobbo.

AMB Eagles Conegliano: Casagrande E. 11, Casagrande M. 8, Maschio 5, Collanega 7, Dal Ben 9, Finello, Borghetto 10, Botteon 4, Tonon, Piccin 5. All. Dal Pos, Guzzonato.

Arbitri:Toffano e Giorgi.

Note: Martellago TL 16/22, T3pti 5 (4 Brusò, 1 Girardo), uscito per falli Costantini. Conegliano TL 15/21, T3pti 4 (Casagrande E., Collanega, Dal Ben,Piccin), uscito per falli Borghetto.

Sicuramente non una buona prestazione quella della nostra squadra a Martellago in gara 2 di finale. I ragazzi avevano la concreta occasione di chiudere la serie e di raggiungere un traguardo che desideriamo da agosto, ma purtroppo non è andata così e la vittoria del campionato si deciderà in gara 3.

Questa partita, ne sono sicuro, sarà di grande insegnamento perchè pur non avendo brillato a livello di gioco, pur avendo perso una quantità impressionante di palloni e pur avendo sbagliato quasi tutto in difesa (da notare la differenza tra gara 1 in cui abbiamo rispettato in pieno le indicaziuoni specifiche sui giocatori avversari e gara 2 in cui non è stato così) a pochi minuti dalla fine avevamo ridotto al minimo lo svantaggio ed eravamo a pochissimi punti di distanza dalla squadra avversaria.

Le cause della sconfitta però, non vanno ricercate nelle pessime esecuzioni del quarto finale, ma in un brutta seconda frazione: sicuramente i ragazzi avranno capito che in una finale anche 10 minuti mal giocati, possono costare una partita e un campionato.

Detto questo, credo nei nostri ragazzi e nelle loro qualità e sono sicuro che faranno di tutto per vincere gara 3: devono ricordarsi che il fattore campo, le nostre legittime ambizioni iniziali e soprattutto l'esperienza sono dalla nostra parte.

E' arrivato quindi il momento di dimenticare la brutta prestazione nel campo di Martellago, di credere in noi stessi e di fare quello che ci siamo prefissati all'inizio di questa avventura: raggiungere un obbiettivo per il quale abbiamo lavorato in tutti questi mesi.

Appuntamento al PalAntoniazzi Venerdì 7 Giugno alle 21.15 per l'ultimo atto di questo avvincente campionato: abbiamo bisogno ancora una volta di tutti i nostri sostenitori che ci hanno seguito anche in gara 2, per aiutarci con il loro entusiasmo a vincere il titolo.